Bioenergie, un’opportunità di sviluppo per il mercato agricolo

Data: 19 ottobre 2011  |  Di: Redazione

Categoria: Bio Energie

Bioenergie e produzione di cibo: conflitto o opportunità? La richiesta di colture per la produzione di energie rinnovabili è spesso additata come uno dei fattori della crisi alimentare che si trova ad affrontare negli ultimi anni il mondo, con conseguenze più evidenti e drammatiche nei Paesi sottosviluppati.

Un recente studio condotto da Johan Vinterbäck, ricercatore alla Swedish University of Agricultural Sciences, individua piuttosto la causa dell’insicurezza alimentare globale in una distribuzione poco equa delle risorse. In questa prospettiva, la crescita del mercato delle bioenergie rappresenta un’opportunità per arginare il problema.

Vinterbäck analizza i molteplici vantaggi offerti da uno sviluppo sostenibile delle coltivazioni destinate alla produzione energetica. Gli investimenti pubblici e privati in questo settore darebbero nuova linfa alle infrastrutture ed ai sistemi agricoli incentrati sul mercato alimentare, contribuendo a risollevare le economie rurali locali.

Le colture destinate al settore bioenergetico necessitano, ad esempio, di un’irrigazione costante ed efficiente per mantenere elevata la produzione senza sprecare preziose risorse idriche. Gli stessi impianti potrebbero essere utilizzati per aumentare la produzione agricola riservata al comparto alimentare. Un apporto affatto trascurabile per quei Paesi poveri che hanno ancora numerose lacune da colmare sul fronte di sistemi efficienti di coltivazione e di irrigazione.

Tags: , ,

0 Commenti

Lascia il tuo commento

* Campi Obbligatori

  • Le frodi alimentari non conoscono crisi

    aliamenti

    Se in questi anni la maggior parte dei comparti economici hanno registrato un andamento negativo, sembra proprio che le attività illegali non conoscano crisi, soprattutto nel settore alimentare. Secondo il report di Fareambiente, movimento ecologista europeo, nel 2013 le truffe alimentari sono aumentate del 30% rispetto all’anno precedente,... Continua

  • In Spagna si parla già di vendemmia con le prime previsioni

    Uva per vino

    La pianificazione in agricoltura, quando le coltivazioni sono su larga scala, è un passaggio fondamentale per ottenere risultati soddisfacenti sia dal punto di vista della quantità che della qualità, come anche dal punto di vista del mercato. Un esempio dell’importanza della pianificazione per il settore agricolo è nei risultati delle... Continua

  • Intervista al Sig. Alberti di Irrigazione Bragaglia Srl, rivenditore Netafim Italia

    2014-08-01_162416

    Il Sig. Alessandro Alberti, tecnico-progettista di Irrigazione Bragaglia S.r.l. di Bologna, racconta la sua esperienza con i sistemi a goccia e il rapporto Di collaborazione che lega l’azienda Bragaglia con Netafim Italia. Ti invitiamo a vedere la testimonianza del nostro rivenditore. Buona visione. Continua

  • Agricoltura e innovazione, la rinuncia agli OGM è stata davvero una buona scelta?

    spiga grano

    Nell’immaginario collettivo, l’agricoltura è il settore economico più tradizionale, caratterizzato da un contatto diretto e puro con la natura e dalla fatica dell’uomo. Ma i tempi cambiano, e lo fanno anche piuttosto velocemente, tanto che questo concetto di tradizione, se si vuole che l’agricoltura, nello specifico quella... Continua

  • Mercato cerealicolo, produzione in crescita in tutto il mondo

    cereali

    L’annata in corso, tanto per la soia quanto per i cereali, è stata piuttosto anomala rispetto all’andamento normale di questa coltivazioni. Le condizioni atmosferiche avverse di una lunga parte dell’anno hanno messo in serio pericolo la produzione stagionale di alcuni dei principali paesi... Continua