Netafim presente al primo Forum Nutrizione vegetale sulla fragola

|

Netafim è soddisfatta di annunciare la sua partecipazione al 1° Forum della nutrizione vegetale sulla fragola. L’evento si terrà domani 21 settembre 2012 a Policoro, in provincia di Matera, presso l’Hotel Residence Heraclea. Promosso e organizzato da L.A.Me.T.A. (Libera Associazione Mediterranea Tecnici in Agricoltura), il Forum è un evento al quale si potrà partecipare gratuitamente. Basterà semplicemente registrarsi nell’apposita pagina online del sito web dell’Associazione.

Il Forum sarà diviso in due sessioni, una mattutina e una pomeridiana. Durante l’evento verranno presi in esame gli aspetti legati alla fisiologia delle fragola (Prof. Davide Neri, Università Politecnica delle Marche) considerando gli aspetti fisiologici inerenti la risposta della pianta a stimoli ambientali e la possibilità di controllare con irrigazione e concimazione la crescita, la propagazione e la differenziazione a fiore. Il Dott. Mauro Sbaraglia, direttore della Pedon Lab, illustrerà le principali novità e i nuovi concetti legati all’uso dell’acqua irrigua. La fertirrigazione è la tecnica principale impiegata per la distribuzione dei fertilizzanti, quindi, conoscere l’acqua utilizzata a tale scopo costituisce il primo step per poter formulare un piano di nutrizione razionale. Tali aspetti verranno approfonditi dal Dott. Silvio Fritegotto (Consulente agronomo) che concentrerà l’attenzione soprattutto sull’importanza dell’acidificazione dell’acqua e della soluzione nutritiva

Nello specifico, il direttore marketing di Netafim Italia, Paolo Piola, sarà presente attivamente al Forum e affronterà il temaIrrigazione e fertirrigazione della fragola: benefici dei sistemi Netafimspiegando durante il suo intervento i benefici nell’utilizzo dei sistemi Netafim per la fertirrigazione e l’irrigazione della fragola. Grazie alla collaborazione con la società PanAgri (uno dei partner di Netafim) sarà possibile osservare dal vivo il funzionamento di un moderno e innovativo sistema di gestione della fertirrigazione (impiegando computer, centraline di controllo EC e pH, flussimetri, elettrovalvole e le più moderne tecnologie per razionalizzare l'acqua e i fertilizzanti). Il contributo è volto a focalizzare l’attenzione sulle moderne tecnologie che consentono il miglioramento della produzione della fragola. Il sistema di irrigazione a goccia di Netafim ha ricevuto nel tempo numerosi riscontri positivi in tutto il mondo, posizionando l’azienda come leader di mercato nel settore dell’irrigazione.

La partecipazione di Netafim al 1° Forum della Nutrizione Vegetale sulla Fragola è dettata dalla volontà di impreziosire un evento che si presenta nel migliore dei modi. Il vicepresidente di L.A.Me.T.A., Pasquale Carbone, lo ha presentato con parole che testimoniano la sua importanza per il comparto Agricoltura.

La gestione agronomica della fragola come d’altronde di qualsiasi altra coltura, richiede conoscenze tecniche specifiche riguardanti la difesa fitosanitaria, gli aspetti pedo-climatici, fisiologici, nutrizionali, economici e vivaistici. Possiamo paragonare la gestione di una coltura ad un complesso puzzle, dove ogni tassello riveste notevole importanza per raggiungere produzioni quali-quantitative in grado di soddisfare le esigenze di tutti gli attori della filiera fino ad arrivare ai consumatori. Ogni giorno i produttori agricoli, affiancati dai tecnici, investono notevoli risorse in termini economici e di conoscenze per far fronte alle mutevoli e continue esigenze del mercato. La fragola, grazie alle sue elevate caratteristiche qualitative apprezzate da produttori, buyer e consumatori, rappresenta per il nostro territorio una coltura di notevole importanza economica. La testimonianza di questa affermazione è il trend positivo delle superfici coltivate a fragola in Basilicata (+20%), terza regione fragolicola in Italia dopo Veneto e Campania.

L’idea di promuovere un forum di nutrizione vegetale riguardante la fragola, coltura di riferimento per il nostro territorio, nasce dalla seguente analisi: La Basilicata rappresenta infatti, con oltre 500 ha coltivati, la terza Regione fragolicola italiana, alle spalle soltanto di Campania e Veneto. L’aumento delle superfici coltivate a livello nazionale (solo in Basilicata si è registrato un +20% rispetto all’anno precedente), l’interesse rivolto da agricoltori, tecnici e consumatori verso una coltura pregiata che produce frutti dalle elevate caratteristiche qualitative ci ha spinti a voler approfondire uno degli aspetti più cari ai professionisti del settore (agricoltori e tecnici):  la gestione nutrizionale della fragola. La gestione agronomica di una coltura, ai fini del raggiungimento di elevate caratteristiche quali-quantitative rispondenti alle continue e mutabili esigenze di mercato, richiede conoscenze specifiche riguardanti la difesa, gli aspetti agronomici ed economici; un tassello di questo complesso “puzzle” è sicuramente rappresentato dal conseguimento di una razionale gestione nutrizionale.

L’appuntamento con Netafim è dunque a Policoro in data 21 settembre 2012, per assistere a questo importantissimo evento dedicato alla nutrizione vegetale sulla fragola.

Chi è Paolo Piola

  • Entrato in Netafim nel 1991 ha ricoperto negli anni, vari ruoli all’interno dell’azienda spaziando dalla divisione commerciale al settore tecnico.
  • Formato  tecnicamente alla scuola di Netafim Israele , per anni si è occupato di serre e colture fuori suolo  seguendo lo sviluppo delle nuove tecnologie di automazione .
  • Oggi come Direttore Marketing cura in Netafim Italia il coordinamento delle attività Marketing  e Tecnico Agronomiche.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA RIVISTA

Conferisco il consenso al trattamento dei dati personali