Approvato bando per incentivare la produzione di energia termica da biomassa

|

Il Piano d’Azione per l’energia 2012/2013 è stato approvato alla fine dello scorso anno dalla Giunta Regionale della Regione Piemonte. Si tratta di un piano che prevede l’avvio della pianificazione energetica regionale su quattro assi strategici di intervento per l’implementazione della strategia energetica regionale.

In questi ultimi giorni il Settore sviluppo energetico sostenibile della regione Piemonte ha annunciato l’approvazione, in attuazione di quanto previsto nel piano d’Azione per l’energia 2012/2013, di un bando per favorire la diffusione della produzione di energia termica da biomassa collegata ad iniziative territoriali di gestione delle risorse forestali.

Il bando “Agevolazione alla diffusione, sul territorio piemontese, di sistemi di valorizzazione dell’energia termica prodotta da impianti alimentati da biomasse provenienti dalla filiera forestale” prevede che siano messi a disposizione 5 milioni di euro come strumento di sostegno alle imprese, di qualunque dimensione, che si tradurranno nella concessione di prestiti agevolati, cumulati o alternativi a contributi a fondo perduto.

Nello specifico l’agevolazione può coprire fino al 100% dei costi ammissibili dell’investimento e si compone di una parte di finanziamento a tasso agevolato, fino al 100% del valore del progetto in termini di costi ammissibili, e di una parte di contributo a fondo perduto, fino ad un massimo del 20% degli stessi.

Le domande per partecipare al bando dovranno essere compilate sugli appositi moduli tematici disponibili su Sistemapiemonte (www.sistemapiemonte.it) entro e non oltre le ore 24 del 15 marzo 2013.

Per tutte le informazioni relative a questo bando si può consultare il Bollettino Ufficiale della Regione Piemonte n. 51 del 20/12/2012.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA RIVISTA

Conferisco il consenso al trattamento dei dati personali