Mexichem acquisisce la quota di maggioranza di Netafim, leader globale delle soluzioni di irrigazione intelligenti.

|

Mexichem, leader globale nel settore delle condotte plastiche e in ambito chimico e petrolchimico, ha annunciato di aver siglato l’accordo per l’acquisizione dell’80% di Netafim. ll processo prevede ancora qualche passaggio e verrà terminato negli ultimi mesi del 2017.

Secondo l’accordo, Mexichem acquisirà tutte le quote di Permira (61%), le quote del Kibbutz Magal (6%) e parte di quelle del Kibbutz Hatzerim, che attualmente detiene il 33 % e possiederà, dunque, il 20 %. Il valore totale della transazione è 1.895 bilioni di dollari.

Fondata nel 1965 presso il Kibbutz Hatzerim, in Israele, Netafim è pioniere dell’irrigazione a goccia ed è leader globale nelle soluzioni per l’irrigazione smart (intelligenti). Le soluzioni Netafim aiutano milioni di agricoltori ad aumentare significativamente i raccolti, riducendo, al tempo stesso, l’utilizzo di acqua. Netafim opera in più di 30 paesi, ha 17 impianti di produzione e vende in più di 100 paesi nel mondo.

Negli ultimi anni Netafim ha conseguito forti risultati dal punto di vista finanziario, che hanno registrato una crescita significativa, il miglioramento della profittabilità, raggiungendo 855 milioni di dollari di vendite nel 2016, investimenti per penetrare nuovi mercati e rafforzare la sua offerta.

Questi buoni risultati e il suo potenziale di crescita, hanno spinto Mexichem a decidere di investire in Netafim e rafforzare la sua offerta in ambito irrigazione.

Secondo l’accordo, le parti si sono impegnate a mantenere il cuore delle attività di Netafim in Israele per molti anni, incluso la Ricerca e Sviluppo e le attività di produzione.

Antonio Carrillo Rule, CEO di Mexichem, ha commentato così l’acquisizione: “La sinergia tra Netafim e Mexichem ci permetterà di rafforzare la posizione di Netafim come innovatore e leader di mercato. Netafim ha una lunga storia in prima linea per la creazione di soluzioni intelligenti per il mercato dell’irrigazione. Questa acquisizione darà a Mexichem accesso a questa tecnologia che potrà, magari, essere applicata per ideare anche soluzioni industriali intelligenti”.

Ran Maidan, CEO di Netafim, ha detto: “Stavamo cercando un partner strategico per Netafim, che potesse permetterci di continuare a sviluppare la nostra azienda e portarla ancora più in alto. Siamo orgogliosi di aver ricevuto la fiducia di un’azienda leader come Mexichem; insieme possiamo assicurare la crescita e il successo di Netafim. Le condizioni dell’accordo mantengono l’identità israeliana di Netafim, con l’impegno di tenere il cuore delle attività in Israele per molti anni”.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA RIVISTA

Conferisco il consenso al trattamento dei dati personali