Come possiamo comunicare la Green Economy? Il Flomart di Padova ospita la tavola rotonda dell’ONVUS

|

La Green Economy è un settore fiorente che regge alla crisi e risponde alla rinnovata esigenza di imprese, consumatori e comuni cittadini di recuperare il contatto con la natura e le sue risorse, attraverso metodi produttivi sostenibili, attenzione per la biodiversità, consumi consapevoli. L’agricoltura è sicuramente uno dei settori che più ha saputo riscoprire e potenziare negli ultimi anni il suo lato sostenibile, puntando su innovazione, risparmio idrico, metodi di coltivazione a basso impatto ambientale.

La Green Economy è la risposta alla crisi finanziaria che ha investito l’Europa, in Italia il suo potenziale è ancora più evidente. Lo dimostra il fatto che il fatturato delle imprese verdi italiane  supera del 35% la media europea. Basti pensare che solo nel 2009 la Green Economy ha creato ben 200.000 nuovi posti di lavoro, tra assunzioni dirette e indirette. L’imprenditoria verde ha senza dubbio molto da raccontare, ecco perché la comunicazione sui temi della sostenibilità ambientale è fondamentale per veicolare i valori di una nuova economia a basso impatto.

Di come comunicare la Green Economy si parlerà il prossimo 15 settembre al Flomart di Padova, nell’ambito di una tavola rotonda organizzata dall’ONVUS, l’Osservatorio Nazionale del Verde Urbano e Storico, moderata da Cristiano Spadoni, giornalista di Agronotizie, rivista online di agricoltura, media partner dell’evento. L’appuntamento con l’inizio dei lavori è alle 9 presso il padiglione 11 del Flomart. Fino alle 13 e 30 si parlerà di agricoltura, architettura sostenibile e ambiente, in quattro distinte sessioni di lavoro.  Interverranno paesaggisti, agronomi, responsabili del verde urbano ed agricoltori.

La sessione Agricoltura, animata dall’agronomo Silvio Fritegotto, verterà sui temi dell'agricoltura professionale ed urbana e sull’uso sostenibile del terreni produttivi come misura contro la crisi. La sessione Ambiente sarà incentrata sul florovivaismo e sul verde urbano come strumento per il miglioramento della qualità dell’aria. La sessione Pubblica Amministrazione affronterà il tema della riduzione della spesa pubblica attraverso le nuove tecnologie.

Infine, la sessione Come comunicare nel tempo della Green Economy si occuperà delle nuove competenze richieste agli operatori del settore nell’era digitale per soddisfare le richieste ed i nuovi bisogni dei clienti.

Per partecipare alla tavola rotonda occorre iscriversi scaricando e compilando il  modulo di partecipazione e inviandolo all’indirizzo email silvio@fritegotto.it.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA RIVISTA

Conferisco il consenso al trattamento dei dati personali