Le potature mese per mese

|

Tutti quelli che si occupano di giardinaggio – sia a livello professionale che amatoriale – sanno che la potatura è un’operazione complicata – per questo bisogna saperla fare, e conoscere anche qual è il momento più adatto. Potare male – o in modo approssimativo –, oppure nel mese sbagliato potrebbe fare danni pesanti all’albero o all’arbusto su cui si opera – arrivando in alcuni alla "morte" della pianta. Per questo vi forniamo un breve calendario delle potature – mentre rinviamo il discorso sul modo in cui potare le piante. Un ultimo consiglio: le potature vanno fatte con la luna calante, per questo è necessario consultare un buon calendario lunare prima di iniziare ad operare.

Potature di Gennaio Gennaio è il mese giusto per potare le pomacee – come meli, peri e cotogni –, ma anche uva spina, ribes e lampone – dove soprattutto si pensa a tagliare i rametti male inseriti e quelli vecchi .

Potature di Febbraio Febbraio è il mese delle drupacee – come mandorlo, albicocco, pesco, susino e ciliegio. . Potature di Marzo È il periodo adatto per potare agrumi – a fine produzione – e frutti come il kiwi.

Potature di Aprile In questo mese ci si dovrebbe occupare di piante ed arbusti che hanno avuto danni nell’inverno, o nei casi in cui è meglio aspettare prima di stabilire quali rami vanno tagliati.

Potature di Maggio In questo e nel mese precedente è tempo di diradare – se necessario – i frutti di alberi come peschi, meli, susini e albicocchi.

Potature di Giugno E’ il mese dove continuare la potatura di piccoli frutti come l’uva spina ed il ribes bianco – facendo ad esempio cimatura di tutti i nuovi germogli laterali.

Potature di Luglio In questo e nel prossimo mese bisognerà potare gli alberi che hanno fruttificato, eliminando quasi tutti i rami che hanno prodotto – in particolare quelli vecchi.

Potature di Agosto Si possono eliminare le foglie degli alberi che presentano una copertura più fitta – e devono ancora fruttificare –, perché bisogna far arrivare la luce a tutti i germogli.

Potature di Settembre Si va avanti con le potature per le piante che si trovano alla fine del periodo di fruttificazione. Fate molta attenzione però a procedere in caso di pioggia o di temperature ancora troppo elevate.

Potature di Ottobre Ottobre è il mese in cui potare le piante che sanguinano facilmente – come il Noce, il Liriodendron tulipifera, la Betulla e l’Acero. Tra un mese – più o meno – dovrebbero perdere il fogliame.

Potature Novembre Procedere alla eventuale potatura di alberi da frutta quando non si è proceduto prima. Fare bene attenzione alle condizioni climatiche, ed evitare di svolgere tali operazioni se la temperatura è troppo rigida. Considerate inoltre che le foglie possono avere lo scopo di rendere il legno maggiormente resistente ai rigori invernali.

Potature di Dicembre In questo mese sarebbe bene evitare le operazioni di potatura, per rimandarle alla fine del periodo più freddo dell’anno.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA RIVISTA

Conferisco il consenso al trattamento dei dati personali