Sistemi di irrigazione per la coltura della patata

|

Per la maggior parte delle colture orticole, su quasi tutto il territorio italiano, il fattore limitante della produzione è dovuto alla scarsa disponibilità della risorsa idrica.

Per soddisfare le richieste produttive del mercato è quindi necessario ricorrere all’irrigazione.

Ancora oggi si ricorre, per l’irrigazione, alla tecnica a pioggia con rotoloni che oltre a non tenere in considerazione lo spreco di una risorsa fondamentale come l’acqua, ha anche dei costi energetici elevati.

I sistemi d’irrigazione Netafim a goccia con ala gocciolante o microirrigatori costituiscono invece la risposta più avanzata alle esigenze di un’agricoltura moderna, attenta alla riduzione dei consumi idrici, energetici e al miglior utilizzo delle risorse.

L’utilizzo dell’irrigazione a goccia e della micro aspersione su patata ha dimostrato di essere economicamente conveniente e presenta inoltre altri innumerevoli vantaggi quali:

  • aumento delle rese quali-quantitative
  • elevata uniformità di distribuzione dell’acqua per tutte le piante
  • riduzione dei trattamenti antiparassitari con irrigazione a goccia per l’assenza della bagnatura dell’apparato fogliare
  • migliore risposta produttiva attraverso la fertirrigazione

Efficienza dei diversi metodi irrigui

SISTEMAEFFICIENZA
Goccia90-95%
Microsprinkler80-85%
Rotoloni e Getti nuovi e ben mantenuti70-80%
Rotoloni e Getti vecchi65-70%
Sommersione su vaste aree60-65%
Infiltraione laterale da solchi50-70%

La microaspersione

L’irrigazione con microirrigatori dinamici è largamente utilizzata su coltivazioni di patata.

Il prodotto consigliato da Netafim è il MegaNet, un microirrigatore dinamico a due getti contrapposti di uscita d’acqua che assicurano la sua perfetta stabilità durante il funzionamento. E’ antinsetto, dotato di filtro interno, con elevata uniformità di distribuzione, installabile su impianti fissi o ad asta mobile e con alta resistenza chimica e alle più difficili condizioni meteo.

Con questo microirrigatori Netafim il coefficiente di distribuzione dell’acqua è del 90% con irrigatori posti a 12m x 12m a 1m di altezza (irrigatore MegaNet 450lt/h 24°, pressione di lavoro 3,0 bar, disposizione in quadrato).

Il MegaNet presenta una massima semplicità di messa in opera dell’impianto grazie alla possibilità di utilizzare le condotte flessibili preassemblate FlatNet prodotte da Netafim.

L’irrigazione a goccia

I prodotti consigliati da Netafim per l’irrigazione a goccia della patata sono le ali gocciolanti DripNet, Python e Streamline posizionati sul colmo e affiancati alla pianta e talvolta rincalzati alla sarchiatura in modo da aggiungere ai benefici tecnici dell’irrigazione a goccia anche quelli della subirrigazione riducendo ulteriormente le perdite per evaporazione, inoltre il fatto che le ali leggermente interrate  facilita le operazioni di posa dell’ala  e il recupero dell’impianto.

Le distanze, o passo, tra i gocciolatori variano in accordo alle caratteristiche del terreno tra 50 e 30 cm. Le portate microirrigue vanno da 0,6 a 1 litro/ora. Il DripNet è un’ala gocciolante auto compensante che mantiene la stessa erogazione di portata, in litri per ora, in un campo di pressione che varia da 0,4 a 2,5-3 atmosfere in funzione dei modelli. Il Python e lo Streamline sono ali gocciolanti non auto compensanti che permettono di lavorare a bassissime pressioni e a basse portate consentendo di abbattere costi e consumi energetici ma dove una corretta progettazione e un corretto dimensionamento diventano fondamentale. La distanza delle ali per questa coltura di norma viene posta di 75 o 95 cm. La distanza tra i gocciolatori e la portata del gocciolatore verranno comunque scelti in funzione delle caratteristiche del terreno e del sesto d’impianto tenendo conto delle esigenze specifiche dell’azienda agricola.

Netafim da anni applica queste tecniche microirrigue con grande successo in tutto il mondo per questo può affermare, dopo un’attenta analisi economica sul lungo periodo, che l’irrigazione a goccia è il sistema più appropriato per la crescita della patata nell’ottica di soddisfacenti ritorni economici.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA RIVISTA

Conferisco il consenso al trattamento dei dati personali