Tecniche Nuove intervista il Managing Director di Netafim Italia, Ing. Luca Olcese

|

Oggi il Direttore Generale di Netafim Italia, Ing. Luca Olcese, è stato intervistato dal giornalista della casa editrice Tecniche Nuove durante il meeting in campo in Puglia sull’irrigazione del pomodoro a goccia in partnership con Syngenta.

Netafim è leader nell’irrigazione a goccia e l’argomento acqua e irrigazione è sempre più dibattuto sui tavoli internazionali.

A livello globale, il 70% dell’acqua dolce è utilizzata per l'irrigazione e, con la crescente domanda di prodotti agricoli aumenta anche la necessità di utilizzare al meglio questa risorsa preziosa. Inoltre i cambiamenti climatici e il riscaldamento del pianeta stanno portando un inaridimento di molte aeree. Per quanto detto, il modo di utilizzare l’acqua in agricoltura da parte della popolazione dovrà cambiare per soddisfare l’attuale e la futura richiesta alimentare. Netafim, da sempre a fianco degli agricoltori di tutto il mondo per aiutarli a 'crescere di più con meno’, sta contribuendo in modo diretto a creare un mondo dove ci sia una maggior consapevolezza sull’utilizzo dell’acqua.

Quali pionieri e leader globali nell’irrigazione a goccia siamo da sempre focalizzati sull’importanza del risparmio idrico. L’acqua e la scarsità di terreni sono oggi in cima alla lista delle grandi sfide globali, per questo motivo stiamo utilizzando la nostra competenza ed esperienza nella tecnologia a goccia per contribuire a un uso sostenibile dell’acqua. Netafim infatti utilizza tecnologie efficienti che permettono di valorizzare al massimo le disponibilità idriche, partendo dalle reali esigenze delle colture, migliorando qualità, quantità e costanza nelle rese e utilizzando meno acqua, ma anche meno energia e nutrienti.

Oggi ci troviamo alla seconda giornata di un tour che vede coinvolti Netafim e Syngenta insieme, come è nata questa collaborazione?

Nelle dichiarazioni ufficiali di Netafim e Syngenta compaiono i claim “Grow more with less” (Netafim) e “Grow more from less” (Syngenta), entrambe, infatti, condividiamo gli stessi valori di efficienza, innovazione, qualità e attenzione per questa preziosa risorsa: l’acqua. Ecco perché Netafim e Syngenta sono qui oggi insieme e stanno condividendo un percorso di collaborazione.

  • Per poter illustrare i benefici derivanti dall’utilizzo dell’irrigazione a goccia a basso volume sulle colture ortive, in particolare sul pomodoro da industria, e della sua integrazione con le migliori soluzioni Syngenta
  • Per mostrare, in campo, le ultime innovazione di prodotto:
  1. L’ultimo gocciolatore con tecnologia Turbunext
  2. I gocciolatori a basse portate con altissima resistenza all’intasamento
  3. I nuovi sistemi di filtrazione a bassa pressione
  4. Le condotte flessibili – PolyNet – con raccorderia premontata
  5. I sistemi di automazione Netafim
  • Per far conoscere agli agricoltori chi è Netafim e far conoscere il suo approccio con il mercato.

Abbiamo la fama di essere i più costosi ma chi prova Netafim difficilmente cambia.  La percezione di un prezzo unitario più elevato, viene ampiamente compensato dalla CERTEZZA DI BUON FUNZIONAMENTO e dai risparmi sulle altre componenti del sistema in seguito al un corretto dimensionamento e alle caratteristiche dei prodotti. In una coltura, dove la produzione e il profitto si giocano in pochi mesi o pochi turni irrigui, il valore di poter dormire tra due guanciali usando Netafim diventa fondamentale

  • Tale tranquillità si raggiunge SOLO grazie AL SISTEMA INTEGRATO CHIAVI IN MANO che siamo in grado di offrire dove:
  1. Tutte le componenti devono essere di qualità Netafim

Ed includere

  1. La progettazione
  2. L’assistenza in installazione
  3. L’ausilio agronomico, per definire cicli irrigui e piani di fertirrigazione
  4. L’assistenza pre-vendita, per determinare le soluzioni specifiche
  5. L’assistenza post-vendita: per confrontarsi nella gestione.

Quali sono i vantaggi che presenta il sistema Netafim rispetto alla concorrenza?

Oltre ai vantaggi tipici dell’irrigazione a goccia rispetto ad altri sistemi irrigui quali:

  1. elevata UNIFORMITA’ DI DISTRIBUZIONE dell'acqua e del fertilizzante a tutte le piante
  2. INCREMENTO DELLA PRODUZIONE lorda vendibile (rese fino a 1400 q/ha) e DELLA QUALITA' organolettica,
  3. la RIDUZIONE DEI CONSUMI IDRICI CON NETAFIM, grazie a una gestione irrigua con BASSI VOLUMI DI ACQUA (parliamo di gocciolatori da 0,7 – 1 l/H), si possono RIDURRE I COSTI DI IMPIANTO DI OLTRE IL 20% E CONTEMPORANEAMENTE NON AVERE PROBLEMI DI INTASAMENTO anche in presenza di acque particolarmente cariche
  4. QUALITÀ dei prodotti, COMPETENZA TECNICA maturata nell’arco di oltre 40 anni in tutto il mondo, TECNOLOGIA ALL’AVANGUARDIA  sono le caratteristiche che da sempre contraddistinguono Netafim e rendono il nostro sistema LA SOLUZIONE PIÙ AFFIDABILE per coniugare garanzia di un raccolto dalla resa e qualità elevata ottimizzando la gestione dell’acqua.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA RIVISTA

Conferisco il consenso al trattamento dei dati personali